top of page

Il progetto PSPG

Il marchio PhotonSolarSystems è nato come pilastro di supporto del progetto PSPG (Portable Solar Power Generator), operando principalmente nei settori energetico ed energie rinnovabili. Mostra un particolare interesse per progetti volti a semplificare e sostenere la transizione energetica in corso.

L'idea

depositphotos_71173889-stock-photo-professional-drone.jpg

Il progetto è nato da un problema: riuscire a caricare le batterie di un drone sul campo di volo o durante un'escursione in montagna. Questo problema ha dato il via ad una catena di eventi che ha portato alla progettazione di sistemi di accumulazione capaci di fornire corrente elettrica in ogni situazione.

Il primo dispositivo creato fu il Photon MK1, compatto e facile da trasportare, composto da due pannelli fotovoltaici da 40W incorporati direttamente in una valigetta, in grado di contenere fino ad un massimo di 300Wh di energia.

mk2.png

Successivamente il prototipo venne modificato con l'obbiettivo di aumentarne la capacità massima. 

Nacque così il Photon MK2 munito di una stringa di pannelli estraibili da 240W ed un inverter ad onda pura da 1000W che gli permisero di arrivare ad una potenza pari a 1330 Wh

Dopo mesi di incessante ricerca e sviluppo, abbiamo realizzato il Photon MK3. Questo prototipo ha come obiettivo quello di aumentare l'efficienza energetica sfruttando la tecnologia del solar tracking Grazie a sensori di luce, la valigetta si orienta automaticamente nella posizione ottimale rispetto al sole, permettendo ai pannelli fotovoltaici di produrre fino al 30% di energia in più, a parità di potenza, rispetto ai sistemi tradizionali. Questo massimizza la produzione di energia e riduce il peso complessivo del dispositivo, portandolo ad una capacità di 1300Wh e una potenza di 1500W.

DSC_0265.JPG
bottom of page